Olio di gomito e un bonifico da 500 euro per ripulire il monumento dagli sfregi

I genitori hanno pagato una ditta specializzata e poi sono andati con i baby vandali a terminare il lavoro di ripulitura dell'area archeologica imbrattata

I ragazzi al lavoro a Fonte Magna

Olio di gomito per chiedere scusa alla città per quelle svastiche e quei simboli fallaci disegnati con lo spray sul sito archeologico di Fonte Magna. Dopo il raid vandalico e le scuse in Municipio, la bravata è stata lavata con tanta buona volontà dai sei 15enni che ieri, accompagnati dai genitori, hanno lavorato per la ripulitura. Nei giorni scorsi le panchine imbrattate erano state già in parte "lavorate" dai tecnici di Astea per evitare ulteriori danneggiamenti al marmo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi è toccato al gruppetto di 15enne portare a termine il tiro a lucido della zona. «I loro genitori - ha fatto sapere il sindaco Simone Pugnaloni - hanno pagato il lavoro svolto da operatori specializzati attraverso un'erogazione liberale all'associazione Italia nostra partner del progetto di restyling di Fonte magna». Un bonifico da 500 euro e l'auspicio che, per i ragazzi, sia servito di lezione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento