Raid notturni dei vandali, danneggiate le auto in sosta: tra le vittime un avvocato

Alessio Stacchiotti è determinato a sporgere denuncia: «Non è la prima volta, chiunque abbia visto qualcosa lo segnali»

Una delle auto danneggiate

Vandali in azione nel weekend. Nel mirino, alcune auto parcheggiate in strada tra via Veneto e via Rovereto a cui hanno spaccato o sradicato gli specchietti laterali. Si contano danni per migliaia di euro.

Tra le vittime c’è anche un avvocato, Alessio Stacchiotti, che ha pubblicato su Facebook le foto del raid e ora è intenzionato a sporgere denuncia contro un fenomeno allarmante. «E’ successo nella notte tra sabato e domenica, il sospetto è che si tratti di qualche ragazzino ubriaco - spiega il legale -. Non è la prima volta che in via Veneto si verificano danneggiamenti ad auto e scooter e in via Santo Stefano da qualche tempo qualcuno si diverte a bucare le gomme delle auto. A me hanno staccato lo specchietto della Bmw: sostituirlo mi costerà 600 euro. Stessa cosa è successa ai proprietari di altre 3-4 auto parcheggiate sotto casa. Presenterò una denuncia in Procura: invito chiunque abbia visto qualcosa a segnalarlo, nel frattempo speriamo che i controlli in questa zona aumentino». 

In passato, sempre in via Veneto, anche un altro residente aveva sporto denuncia: un dipendente comunale stanco dei continui "dispetti" di qualche baby teppista che di notte si divertiva a scaraventare a terra scooter in sosta e a spostare cassonetti in mezzo alla strada. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile frontale tra due auto, tragedia al tramonto: un morto e un ferito grave

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Tragedia in casa, trovato morto un papà di 44 anni

  • Tragico investimento in via Conca, l'uomo è morto in ospedale

  • Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

Torna su
AnconaToday è in caricamento