Raid notturni dei vandali, danneggiate le auto in sosta: tra le vittime un avvocato

Alessio Stacchiotti è determinato a sporgere denuncia: «Non è la prima volta, chiunque abbia visto qualcosa lo segnali»

Una delle auto danneggiate

Vandali in azione nel weekend. Nel mirino, alcune auto parcheggiate in strada tra via Veneto e via Rovereto a cui hanno spaccato o sradicato gli specchietti laterali. Si contano danni per migliaia di euro.

Tra le vittime c’è anche un avvocato, Alessio Stacchiotti, che ha pubblicato su Facebook le foto del raid e ora è intenzionato a sporgere denuncia contro un fenomeno allarmante. «E’ successo nella notte tra sabato e domenica, il sospetto è che si tratti di qualche ragazzino ubriaco - spiega il legale -. Non è la prima volta che in via Veneto si verificano danneggiamenti ad auto e scooter e in via Santo Stefano da qualche tempo qualcuno si diverte a bucare le gomme delle auto. A me hanno staccato lo specchietto della Bmw: sostituirlo mi costerà 600 euro. Stessa cosa è successa ai proprietari di altre 3-4 auto parcheggiate sotto casa. Presenterò una denuncia in Procura: invito chiunque abbia visto qualcosa a segnalarlo, nel frattempo speriamo che i controlli in questa zona aumentino». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In passato, sempre in via Veneto, anche un altro residente aveva sporto denuncia: un dipendente comunale stanco dei continui "dispetti" di qualche baby teppista che di notte si divertiva a scaraventare a terra scooter in sosta e a spostare cassonetti in mezzo alla strada. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare, mamma e papà ricoverati: bimbo di 5 anni resta completamente solo

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Contagi nelle Marche, trend in aumento: ad Ascoli si fanno più tamponi

  • Il Coronavirus blocca anche il paradiso: Italo, il "survivor" solitario che vive di pesca e cocco

  • Una passeggiata da 400 euro, primo pedone "fuori quartiere" multato dalla polizia

  • Il rubinetto diventa flussimetro per respiratori, l'invenzione dei cardiologi in un tutorial

Torna su
AnconaToday è in caricamento