Aprono la valigia e scoprono due martelli, denunciata una donna

I poliziotti hanno provato a capire che cosa la donna dovesse farci con due grossi martelli in valigia, ma lei non è mai riuscita a dare una spiegazione chiara e coerente

La Polfer di Ancona

Girava per la stazione trasportando una valigia con dentro due martelli. Fermata e denunciata per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Per questa accusa ha dovuto rimandare il suo viaggio una 40enne di Osimo, trovata con due martelli da carpenteria di circa 30 centimetri l’uno. Non proprio un bagaglio usuale quello della donna, di bella presenza e ben vestita, ma che tuttavia ha attirato l’attenzione degli agenti della Polizia Ferroviaria di Ancona. Era arrivata nel capoluogo da Osimo con l’intenzione di prendere un treno diretto verso il nord delle Marche. Ma è stata fermata ad Ancona. Gli agenti l’hanno fermata e controllato i documenti. Quando è emerso che avesse diversi precedenti penali, hanno effettuato un’ispezione della valigia. 

Ecco la sorpresa. Due grossi martelli con i quali non è mai stato chiaro che cosa dovesse fare. I poliziotti hanno provato a capire ma lei non è mai riuscita a dare una spiegazione chiara. Alla fine è scattata la denuncia e i due attrezzi sono stati sequestrati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento