menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le vaccinazioni all'ex Crass

Le vaccinazioni all'ex Crass

Medici di famiglia, mattinata di vaccinazioni all'ex Crass: ci pensa il personale volontario

Sono stati oltre 200 gli operatori sanitari sottoposti alla vaccinazione all'ex Crass, un numero reso possibile dalla collaborazione dei medici volontari

Tute bianche, mascherine, visiere e guanti. Nella palazzina numero 8 dell’ex Crass quella appena trascorsa è stata una intensa mattinata di vaccinazioni (GUARDA IL VIDEO). Sono stati 139 i medici di medicina generale e altri operatori sanitari complessivamente vaccinati dai colleghi che si sono messi a disposizione. A questi si aggiungono i 73 che hanno ricevuto la dose nella sede dell’Ufficio di Igiene. A organizzare la mattinata di volontariato sono stati i medici Annalisa Pini, Emanuele Fiorini, Antonella Pelliccia e Michele Caruso. «Abbiamo aderito alla chiamata del Distretto nel collaborare alla vaccinazione del personale sanitario del territorio di Ancona» spiega Antonella Pelliccia, medico e coordinatore Usca. Nella squadra c’è anche il dottor Riccardo Sestili, medico rianimatore in pensione che si è messo a disposizione qualora ce ne fosse stato bisogno. E il bisogno non c’è stato: tra i medici, gli infermieri, i farmacisti, gli operatori Usca e i collaboratori di studio che si sono sottoposti al vaccino non ci sono state reazioni avverse. «I medici di Ancona hanno risposto quasi tutti, quelli che non lo hanno fatto è perché avevano delle controindicazioni personali come può essere ad esempio la tosse» ha spiegato Annalisa Pini.

La dottoressa Pini e il dottor Fiorini hanno creato il form online dove chi si è vaccinato oggi aveva precedentemente sottoscritto il consenso e risposto alle domande dell’anamnesi. Sempre online è poi arrivata la convocazione ai diretti interessati. Dopo aver sbrigato le pratiche burocratiche e ricevuto l’iniezione in una delle sale dedicate, i neo-vaccinati hanno aspettato 15 minuti in un’area di attesa per poi lasciare la struttura. Si ripresenteranno il 30 gennaio per ricevere la dose di richiamo.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Gf Vip, Andrea Zenga eliminato dalla casa: «Mi hanno massacrato»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento