menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Controlli a Falconara

Controlli a Falconara

Ubriaco e senza mascherina si spoglia ed urina in pieno centro: scatta la maxi multa

La pattuglia è intervenuta dopo le chiamate di alcuni cittadini, che avevano segnalato la presenza del giovane ubriaco. Gli agenti lo hanno trovato disteso a terra e, quando gli hanno chiesto di mostrare i documenti, hanno avuto conferma delle sue condizioni

FALCONARA - Ubriaco fradicio e senza mascherina, si cala i pantaloni in pieno centro e urina contro un’auto in sosta. Un episodio che costerà quasi 4mila euro a un 34enne residente fuori Comune, pizzicato dagli agenti della polizia locale di Falconara intorno alle 19.30 di ieri, giovedì 7 gennaio, in via IV Novembre, a poca distanza dall’incrocio con via Bixio.

La pattuglia è intervenuta dopo le chiamate di alcuni cittadini, che avevano segnalato la presenza del giovane ubriaco. Gli agenti lo hanno trovato disteso a terra e, quando gli hanno chiesto di mostrare i documenti, hanno avuto conferma delle sue condizioni: il 34enne aveva difficoltà a mantenere l’equilibrio e a parlare, aveva un forte alito vinoso e occhi lucidi. Viste la situazione è stato chiesto l’intervento del 118, perché il forte stato di ubriachezza avrebbe messo a rischio anche la stessa incolumità dell’uomo. In attesa dell’ambulanza il giovane si è abbassato i pantaloni e ha urinato su un’auto parcheggiata lungo via IV Novembre. Non aveva la mascherina, che gli è stata fornita dai militi della pubblica assistenza e che gli agenti lo hanno aiutato a indossare.

Nei suoi confronti sono scattate tre sanzioni: una per ubriachezza manifesta, un reato depenalizzato che comporta una sanzione amministrativa di 102 euro, un’altra di 400 euro per il mancato rispetto delle norme anti-contagio per essere stato trovato senza mascherina (la somma si abbassa a 280 euro se si paga entro cinque giorni). La terza, la più salata, è scattata per aver commesso atti contrari alla pubblica decenza: anche in questo caso si tratta di un reato depenalizzato che ha comportato una sanzione amministrativa di 3.333 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Venerdì firmo la nuova ordinanza, zona rossa fino al 14 marzo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento