Cronaca Quartiere Adriatico / Corso Giovanni Amendola

Corso Amendola, rimproverato mentre urina in strada: aggredisce 2 commercianti

I due titolari di un negozio di fiori del corso avevano da poco aperto quando hanno notato un giovane orinare sulle auto in sosta. Vicino a lui una ragazzina per nulla scandalizzata da quella scenda di degrado

Picchiati da un ragazzino per averlo rimproverato mentre urinava in strada. E’ quanto accaduto domenica mattina in corso Amendola. Vittime due commercianti. Erano circa le 8:30 quando uno di loro, un fioraio, ha visto un ragazzino che non aveva più di 16 anni, mentre faceva pipì sulle auto parcheggiate in strada. L’uomo ha rimproverato il giovane che, per tutta risposta, lo ha aggredito cominciando a mordergli il braccio. In soccorso del collega è arrivato un altro commerciante, che è stato colpito con un pugno in faccia dallo stesso ragazzino. A quel punto il vandalo, in compagnia di una ragazza, forse la fidanzatina, si è dato alla fuga. I due minori durante la corsa hanno anche spintonato diverse persone, facendo cadere a terra un anziano che stava andando alla messa e che, per fortuna, non si è fatto nulla. 

I due titolari di un negozio di fiori del corso avevano da poco aperto quando hanno notato un giovane orinare sulle auto in sosta. Vicino a lui una ragazzina per nulla scandalizzata dalla scena. Forse la coppietta stava rientrando a casa dopo una notte di divertimento. Fatto sta che il giovane, invece di chiedere scusa a seguito del rimprovero, ha risposto con un’aggressione in piena regola. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Amendola, rimproverato mentre urina in strada: aggredisce 2 commercianti

AnconaToday è in caricamento