menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palombare: ubriaco molesto aggredisce gli agenti con calci e pugni

Ha reagito violentemente cercando di colpire gli agenti con calci e pugni prima di essere immobilizzato e perquisito. Addosso gli è stato trovato poi un coltello a scatto della lunghezza di 20 centimetri

Verso le ore 22.40 di giovedì, gli Agenti delle Volanti della Questura di Ancona, diretti dal Vicequestore Cinzia Nicolini, sono intervenuti presso un bar nel quartiere delle Palombare, dove era stato segnalato un uomo  in stato di ubriachezza che infastidiva gli avventori.

Davanti ai poliziotti l’uomo ha continuato ad avere un atteggiamento ostile e provocatorio, rifiutandosi di fornire un documento e le generalità.
Mentre veniva accompagnato alla Volante l'uomo ha reagito violentemente cercando di colpire gli agenti con calci e pugni prima di essere immobilizzato e perquisito. Addosso gli è stato trovato poi un coltello a scatto della lunghezza di 20 centimetri.

Una volta portato in Questura è stato identificato per C. M. G., rumeno di anni 46, e arrestato per i reati di resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale, rifiuto di generalità e porto di arma di genere proibito, ed infine associato presso le Camere di Sicurezza della Questura.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento