rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Arcevia

Coltelli e armi da taglio nell’auto, denunciato nei pressi di alcune villette

Un pregiudicato residente in Umbria è stato arrestato ad Arcevia. Nella sua auto una serie di utensili di cui non è stata fornita giustificazione

Denunciato dai carabinieri per porto abusivo di armi atte ad offendere. E’ quanto accaduto ad un quarantaseienne pregiudicato, originario del Marocco e residente in Umbria, fermato ad Arcevia nei pressi di alcune villette isolate.

Nella sua macchina sono stati trovati sei orologi, quattro cellulari, diversi utensili, cacciaviti, taglierini, coltelli, tenaglie e chiavi inglesi. L’uomo, davanti ai militari, non ha saputo fornire alcuna spiegazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltelli e armi da taglio nell’auto, denunciato nei pressi di alcune villette

AnconaToday è in caricamento