Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Università, 50 ragazzi e 6 aziende per HackUNIVPM

Partita la maratona informatica che si svolge giovedì 29 e venerdì 30 novembre alla Facoltà di Ingegneria. I giornalisti sono invitati alla manifestazione. Sei le aziende coinvolte

50 ragazzi divisi in 8 gruppi hanno iniziato la loro sfida digitale e stanno partecipando all'hackathon organizzato dall'Università Politecnica delle Marche. Per il quinto anno consecutivo HackUnivpm ha coinvolto gli studenti della Politecnica che giovedì 29 e venerdì 30 novembre passeranno 24 ore nello sviluppo delle loro idee. Ogni membro ha competenze e abilità diverse e trova spazio per sviluppare un’idea collettiva. Partecipano sviluppatori, designer, esperti di marketing ed impresa provenienti quindi da facoltà e aree diverse. L'evento è curato dal Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione della Facoltà di Ingegneria e dal Dipartimento di Management della Facoltà di Economia "Giorgio Fuà".

Quest’anno il tema scelto riguarda un'applicazione Web per l'erogazione di servizi legati all'economia circolare da sviluppare durante una due-giorni di codifica. Venerdì pomeriggio è prevista l’assegnazione dei premi: al team vincitore 1.000 euro del “Premio Panti”. L'hackathon è organizzato in collaborazione con Scuola Superiore dei Lions Clubs "Maurizio Panti" e Confindustria Marche Nord - Unione Industriali Ancona e Pesaro Urbino e vede il coinvolgimento di sei aziende di successo nel panorama locale e nazionale. Per l'assegnazione del “Premio Panti” i progetti saranno valutati sia sulla base dell'originalità, dell'innovatività e della funzionalità del prototipo di prodotto proposto, sia sulla bontà dell'idea imprenditoriale. L'obiettivo è quello di stimolare la capacità degli studenti di formare gruppi in cui l'aggregazione di competenze interdisciplinari possa portare alla concretizzazione fattiva di un'idea d'impresa.  Anche quest'anno verranno inoltre assegnati sei premi ulteriori da 500 euro ciascuno alle applicazioni migliori, in riferimento ad una serie di parametri tecnici illustrati dagli sponsor dei premi.

Quali sono le aziende coinvolte e quali aspetti valuteranno?  
Vendini valuterà le soluzioni tecniche adottate. Quanto appropriate sono le tecnologie e le architetture (dei dati, software, etc.) usate per l'applicazione?
Teamsystem valuterà innovatività dell'applicazione. Rispetto al mercato di riferimento ed alle applicazioni esistenti, quanto l’applicazione risulta innovativa?
Grottinilab valuterà  lo user interface e user experience. Quanto l’interfaccia dell’applicazione è piacevole, usabile e strutturata in modo efficace?
Facile.it valuterà completezza dell'applicazione. Qual è il grado di completezza delle funzionalità previste dall'applicazione nel prototipo realizzato?
Loccioni valuterà la qualità dell'applicazione. In termini di tecnologie utilizzate, di scelte architetturali, di funzionalità implementate e di interfaccia, quanto l'applicazione è "buona"?
Nautes valuterà l’organizzazione del lavoro. Quanto l'organizzazione del lavoro all'interno del gruppo è stata efficace per lo sviluppo del progetto?

L’evento è organizzato con il contributo di: Dii, Lions Distretto 108/A, Lions club Ancona Colle Guasco, Eidis Consulting e NetworkLab
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, 50 ragazzi e 6 aziende per HackUNIVPM

AnconaToday è in caricamento