rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Università, premiati i piccoli e grandi campioni della matematica

Si è tenuta lunedì 23 aprile, alla Facoltà di Economia G.Fuà, la premiazione dei 39 vincitori della semifinale di zona dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici

Cerimonia di premiazione per i piccoli e grandi campioni della matematica, lunedì 23 aprile alla Facoltà di Economia G. Fuà. Erano presenti all’Università Politecnica delle Marche i 39 vincitori della semifinale di zona dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici che si sono svolti il 17 marzo scorso. La Facoltà di Economia dell’Univpm è sede della semifinale dei giochi dal 2000. L'elenco dei vincitori è disponibile al sito www.econ.univpm.it/giochimatematici/

I Campionati internazionali di giochi matematici sono delle gare di logica e matematicaricreativa  rivolte principalmente agli studenti, organizzate annualmente dalla Fédération Française des Jeux Mathématiques, e per la fase italiana, dal centro PRISTEM,  che fa parte dell'Università Bocconi di Milano. Essi differiscono dalle Olimpiadi della matematica per l'approccio molto più logico che matematico dei quesiti. I Campionati di Giochi Matematici sono giunti alla trentaduesima edizione nel mondo e per la venticinquesima volta organizzati in Italia. La semifinale dei Giochi si è svolta il 17 marzo 2018 alla Facoltà di Economia G. Fuà dell’Univpm, la finale nazionale si svolgerà il 12 maggio a Milano e la finale internazionale avrà luogo a Parigi nel mese di Agosto. Quest’anno la Politecnica ha ospitato 485 partecipanti di cui 273 C1 (1^ e 2^ media) e 145 C2 (3^ media primo superiore) e 60 ragazzi degli ultimi anni delle scuole superiori (L1 e L2).

 
Ai Campionati possono partecipare tutti, giovani e meno giovani, a partire dalla prima media e indipendentemente dal titolo di studio. Le categorie previste sono: C1 (per gli studenti di prima e seconda media); C2 (per gli studenti di terza media e primo superiore); L1 (per gli studenti di seconda, terza e quarta superiore); L2 (per gli studenti di quinta superiore e biennio universitario); GP (“grande pubblico”: ultimi anni dell’Università e concorrenti “adulti”). Il secondo classificato della categoria L2, Gabriele Pierini, ha vinto nel 2014 la finale nazionale nella categoria C2 ed ha partecipato alla competizione di Parigi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, premiati i piccoli e grandi campioni della matematica

AnconaToday è in caricamento