Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Università, la Politecnica delle Marche a Guadalupe con un catamarano a energia solare

L’Università Politecnica delle Marche è in partenza in questi giorni per una missione a Guadalupe con Race For Water Odyssey

Una missione di 5 anni, Odyssey, a bordo di un catamarano innovativo, completamente alimentato da energia solare e idrogeno, per combattere l’inquinamento da plastiche degli oceani. E’ questo l’obiettivo di R4W Race for Water che mira a identificare, promuovere e implementare soluzioni per il recupero e il riutilizzo della plastica e creare nuove fonti di reddito per le persone più colpite da questo tipo di inquinamento.

Utilizzando un approccio ispirato ai principi di una economia circolare, R4W andrà in giro per il mondo facendo prelievi ed effettuando scali in occasione di grandi eventi internazionali con l'obiettivo di sensibilizzare la classe politica, gli imprenditori e il grande pubblico sulla urgenza di contrastare l’inquinamento da plastica e adottare nuove soluzioni.

Son appena partiti per questa missione i ricercatori dell’Università Politecnica delle Marche: Francesco Regoli e Stefania Gorbi del Dipartimento di Scienza della Vita stanno per raggiungere il team di R4W a Guadalupe, dove insieme ad altri scienziati dell’Istituto di Scienze Marine del CNR di Genova e dell’Università di Bordeaux saranno impegnati a studiare la distribuzione delle microplastiche nelle acque, nei sedimenti e nei tessuti degli organismi marini. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, la Politecnica delle Marche a Guadalupe con un catamarano a energia solare

AnconaToday è in caricamento