L’Università cambia sede per un giorno, l'azienda accoglie 40 studenti della Politecnica

Internazionalizzazione, quotazione sul listino AIM di Borsa Italiana, soluzioni proprietarie e capitale umano: la S.p.A. jesina guidata, dal CEO Filippo Moscatelli, diventa “case history” per l’ateneo dorico

Gli studenti alla Logical System

Jesi (AN, Marche) - La software house Logical System diventa sede universitaria per un giorno. La S.p.A. jesina, leader nell’ITC, ha accolto nella mattinata di ieri, giovedì 11 aprile, 40 studenti della Facoltà di Economia Giorgio Fuà di Ancona, corso di Scienze Economiche e Finanziarie, dell’Università Politcenica delle Marche. 

Obiettivo: far conoscere le dinamiche di sviluppo di un’azienda che si è trasformata, negli anni, da “software factory” a “digital factory” conquistando quote rilevanti del mercato italiano. L’appuntamento si è rivolto ai partecipanti al Laboratorio di Analisi Finanziaria del professor Marco Cucculelli docente di Economia Finanziaria.
Ad accogliere gli universitari è stato il presidente Filippo Moscatelli che ha raccontato la nascita e l’evoluzione del brand, le dinamiche del mercato in cui si inserisce, i prodotti e i prossimi progetti di Logical System.

Un “case history” analizzato dagli studenti che, bilanci alla mano, hanno interrogato la software house sullasvolta economica registrata, anche in termini di fatturato, dal 2014; sui passi, le tempistiche e le prerogative necessarie per la quotazione di Logical System all’AIM di Borsa Italiana; sulle prossime acquisizioni societariedel brand, sugli investimenti rivolti alla formazione del capitale umano; sull’obiettivo temporale previsto perl’internazionalizzazione; sull’evoluzione della partnership con Microsoft e sulle potenzialità delle soluzioni proprietarie Logical System nel mercato italiano. “L’appuntamento - ha detto Moscatelli - si inserisce nel percorso di condivisione e apertura al territorio e ai suoi talenti attivato da due anni - ad esempio con i Lab interni per i quali sono arrivate oltre 900 candidature - e proseguito con costanza nel tempo. Siamo felici di poter far da collante tra Università e Impresa attraverso il dibattito e tramite incontri con cui saldare il rapporto fra mondo accademico e tessuto economico del territorio”.

Un rapporto università-azienda che deve puntare sull’orientamento dei ragazzi, per avere giovani motivati e consapevoli nella scelta degli studi, un maggior numero di laureati e con migliore occupabilità, meno dispersione e abbandoni, più competitività delle imprese che potrebbero contare su risorse umane qualificate in un mondo del lavoro in continua evoluzione. Il professor Marco Cucculelli nel ringraziare, a nome dell’Ateneo, il CEO Moscatelli ha sottolineato la valenza della mattinata “che ha permesso ai ragazzi di entrare in un’azienda, conoscerla, studiarne le scelte e analizzarne i progetti, vivere un’esperienza sul campo nell’ambito dell’analisi finanziaria e delle scelte strategiche di un brand”. Relatrice della giornata anche la responsabile marketing Logical System, Monica Ciommei, che ha illustrato le attività previste dalla digital strategy “attività fondamentale per raggiungere i potenziali clienti e aumentare la brand awarness”, intrapresa dal 2014 e gli importanti risultati ottenuti dall’azienda nell’ultimo biennio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Focolaio dopo una festa, Pietralacroce col fiato sospeso: anche il parroco in quarantena

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Bambini positivi, classi intere in quarantena: il virus corre nelle scuole dei piccoli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento