Ultimo fa sognare Ancona, dedica speciale per i familiari delle vittime di Corinaldo

Un momento commovente per una serata già speciale per le migliaia di fan arrivate al palazzetto dorico per ascoltare il loro beniamino

Ultimo al concerto di Ancona - foto instagram Lorenzo Piermattei (@piermatteiphoto)

Ultimo ha fatto sognare in un Palaprometeo sold out per la tappa anconetana del tour “Colpa delle favole”. Due ore di musica in cui il cantautore romano, vero nome Niccolò Moriconi, ha dedicato una canzone (GUARDA IL VIDEO) del suo repertorio ai familiari delle vittime della strage di Corinaldo, presenti per ascoltare il cantante romano, idolo di Benedetta ed Emma, che mesi fa, ancor prima di quella maledetta notte dell’8 dicembre scorso, avevano prenotato i biglietti per il concerto di ieri sera. Sicuri della presenza dei familiari delle due ragazzine morte alla Lanterna Azzurra, l'Arma dei Carabinieri si è mobilitata contattando l’agenzia del cantante, per far sì che fossero presenti anche gli altri parenti delle vittime. Tutti insieme. C’erano il vedovo e la figlia di Eleonora Girolimini, il padre, la madre e la sorella di Emma Fabini, la madre e il fratello di Benedetta Vitali, i genitori di Asia Nasoni e il presidente del Comitato Genitori di Senigallia insieme ad altri amici delle vittime. Ed è così che, durante la serata, Ultimo ha lanciato il suo messaggio di speranza, si è seduto al pianoforte e ha dedicato  agli angeli di Corinaldo la canzone “Farfalla bianca”. 

«Siamo tutti con voi», la dedica di Ultimo alle vittime della strage di Corinaldo - VIDEO

Un momento commovente in una serata già speciale per le migliaia di fan arrivate al palazzetto dorico per ascoltare il loro beniamino. Ultimo, vestito con una paio di blue jeans, camicia bianca e con indosso i suoi occhiali a specchio, ha regalato 2 ore di concerto, cantando, suonando e vivendo le emozioni dei suoi brani in sintonia con un pubblico entusiasta, che non ha mai smesso di intonare le melodie dell’artista e applaudirlo. Da “Colpa delle favole” e “Amarti sempre” al medley: Buon viaggio / L’unica forza che ho / Racconterò di te / Peter pan / Chiave / La storia di un uomo / Albachiara. Fino a “I tuoi particolari”, il singolo pubblicato il 6 febbraio 2019 come primo estratto dell'album "Colpa delle favole" e classificatosi al secondo posto allo scorso Festival di Sanremo. Secondo al più importante evento della canzone popolare italiana, ma primo nei cuori degli anconetani, che ieri sera hanno vissuto emozioni forti con la poesia di un artista per cui c'è già il tutto esaurito fino alla fine del tour. 

Grazie Ancona. Quanto calore... sei stata super❣️ 8/21 Ora in viaggio verso Milano per replicare al forum!

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un post condiviso da Ultimo (@ultimopeterpan) in data:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento