Uil Scuola Marche denuncia: «Sistema telematico in tilt, domande dei docenti bloccate»

La domanda d’inserimento in via telematica può essere effettuata entro il 6 di agosto e nelle Marche, come nel resto d’Italia, si sta registrando un’affluenza altissima ma non mancano i problemi

Antonio Spaziano

Ci sono circa 2000 posti disponibili e in questi giorni gli aspiranti docenti sono alle prese con il rinnovo delle graduatorie provinciali. La domanda d’inserimento in via telematica può essere effettuata entro il 6 di agosto e nelle Marche, come nel resto d’Italia, si sta registrando un’affluenza altissima ma non mancano i problemi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Le strutture territoriali della Uil Scuola – spiega il segretario regionale Antonio Spaziano - stanno lavorando senza sosta per rispondere alle innumerevoli richieste di supporto. Soprattutto stanno rispondendo ai tantissimi dubbi interpretativi relativi all'ordinanza ministeriale 60/2020, che ancora oggi persistono e che le faq del Ministero non sempre chiariscono in modo esaustivo. La riformata ordinanza ministeriale e la modifica della tabella di valutazione, hanno determinato la necessità da parte dei docenti di reinserire tutti i titoli ex novo, senza poter semplicemente aggiornare i punteggi precedentemente acquisiti. Oltre alle graduatorie, in contemporanea, c’è anche l’attivazione delle domande di partecipazione ai concorsi ordinari e straordinario. Troppo per la piattaforma del Ministero che è andata più volte incontro a sovraccarichi, anomalie e malfunzionamenti creando non poche difficoltà, preoccupazione e malcontento tra i docenti che si rivolgono alle nostre strutture territoriali per l’inevitabile supporto nella compilazione della domanda. Molte domande, già predisposte e inserite in piattaforma, non possono essere inoltrate in attesa che il sistema venga ripristinato».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • «Non faccio sesso da 2 anni», donna lo urla ed arrivano decine di persone

  • «Con quella mascherina nera non può votare»: avvocatessa respinta dal seggio

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

  • Va a votare, viene presa a calci e pugni da uno sconosciuto: choc al seggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento