Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Uccise la vicina di casa aggredendola nel sonno: Michel Santarelli assolto

Il Gup ha dichiarato il killer jesino non imputabile per vizio totale di mente. Dovrà rimanere altri cinque anni all'interno della Rems dov'era stato trasferito poco dopo aver ucciso Fiorella Scarponi e aggredito il marito della donna, Italo Giuliani

Non imputabile per vizio totale di mente. Il Gup Paola Moscaroli ha prosciolto questa mattina Michel Santarelli, il ragazzo che uccise a Jesi con un vetro rotto la vicina di casa, la 69enne Fiorella Scarponi, e colpì il volto e l'addome del marito della donna, deceduto pochi giorni fa dopo una lunga malattia, Italo Giuliani. Santarelli era accusato di omicidio volontario e tentato omicidio. Oggi si è tenuto il giudizio abbreviato, rito scelto dagli avvocati della difesa Vittoria Sassi e Mauro Buontempi. Il giudice ha disposto la permanenza del giovane per altri cinque anni all'interno della Rems (residenza per l'esecuzione delle misure di sicurezza) di Falconara. In aula non erano presenti le figlie della coppia, che si erano costituite parte civile, ma solamente il loro avvocato Marina Magistrelli. 

Chi è Michel Santarelli: aggredì un uomo a sprangate 

Una brutale aggressione quella avvenuta a Jesi lo scorso 3 luglio in via Saveri alle prime luci del giorno. Santarelli si era introdotto all'interno della casa dei coniugi rompendo una finestra e, con un pezzo di vetro della stessa si era scagliato con violenza sulla gola della donna. Poi aveva colpito il marito ferendolo gravemente. Una perizia psichiatrica disposta dal Gip e svolta dal professor Renato Ariatti aveva stabilito l'incapacità di intendere e di volere del 25enne. Lo psichiatra dell'università di Bologna si era espresso nei confronti del giovane killer descrivendolo come una persona affetta da «psicosi delirante e allucinatoria cronica influenzata dal pregresso uso di cannabis». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccise la vicina di casa aggredendola nel sonno: Michel Santarelli assolto

AnconaToday è in caricamento