E' talmente ubriaco che si addormenta mentre guida, tasso alcol quasi 6 volte il limite

Alla fine il conducente dell’auto è stato denunciato  e patente ritirata

Foto di repertorio

Era talmente ubriaco da crollare sul volante mentre guida. Per fortuna era in prossimità di un incrocio ed è rimasto fermo, con la testa appoggiata al volante e il motore dell’auto acceso. E’ quanto accaduto questa mattina in via Marconi alle 4,35, all’incrocio con via Borgo Pio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scena è stata notata da una volante della Polizia di Ancona. Gli agenti lo hanno svegliato e lo hanno sottoposto al test alcolemico. Il risultato? 2.84 g/l nel sangue. Alla fine il conducente dell’auto, un camerunense di 24 anni e in regola con le norme sul soggiorno, è stato denunciato  e patente ritirata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

  • Party abusivo al porto, in consolle c'era pure il Dj: ora sono guai per il titolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento