Ubriaco viene allontanato dalla sala slot, vuole rientrare e aggredisce i carabinieri

Per questo l’uomo è stato prima bloccato e poi è stato condotto in caserma

Foto di repertorio - Massimo Argnani

Ieri pomeriggio, i carabinieri di Ancona hanno denunciato un filippino di 43 anni che, ubriaco, prima è stato allontanato dal personale di una sala giochi poiché infastidiva i clienti e poi, all’arrivo dei militari, ha iniziato ad inveire contro di loro, spintonandoli, pur di rientrare nella sala slot.

Per questo l’uomo è stato prima bloccato e poi è stato condotto in caserma per l’identificazione e infine denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e multato per ubriachezza molesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento