Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Jesi

Chiaravalle: ubriaco al Pronto Soccorso importuna medici e pazienti, poi aggredisce i carabinieri

Alla vista dei carabinieri arrivati per calmarlo l'uomo non ci ha visto più e si è scagliato contro gli uomini in divisa, danneggiando gravemente attrezzature e materiale ospedaliero e provocando lesioni ai militari

Nelle prime ore di domenica i carabinieri di Jesi sono dovuti intervenire presso l’Ospedale Civile di Chiaravalle su richiesta del personale del pronto soccorso e hanno arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali aggravate e danneggiamento aggravato, C.S. nato in Tunisia nel 1984 ma residente a Montemarciano.

L’uomo era infatti arrivato al presidio di primo soccorso in un evidente stato di ebbrezza alcolica e aveva importunato il personale medico sanitario e le altre persone in attesa. Alla vista dei carabinieri il 29enne non ci ha visto più e si è scagliato contro gli uomini in divisa, danneggiando gravemente attrezzature e materiale ospedaliero e provocando diverse lesioni ai militari.

I carabinieri sono poi finalmente riusciti a immobilizzare l’uomo e ad arrestarlo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiaravalle: ubriaco al Pronto Soccorso importuna medici e pazienti, poi aggredisce i carabinieri

AnconaToday è in caricamento