rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Cronaca

Ubriaco fradicio al viale: «In ospedale ci vengo, ma solo col mio pollo»

Singolare "patto" tra la Croce Gialla e un 30enne ubriaco. L'uomo ha accettato il trasferimento in ospedale, ma a condizione di poter portare il suo pollo

ANCONA - «In ospedale ci vengo, ma solo se mi fate portare il mio posto arrosto». Singolare condizione quella posta da un 30enne nordafricano trovato ubriaco fradicio stanotte al viale della Vittoria. La Croce Gialla voleva portarlo in ospedale per smalitere la sbornia, lui ha accettato ma non prima di aver strappato il patto: si è presentato al pronto soccorso con il pollo in mano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco fradicio al viale: «In ospedale ci vengo, ma solo col mio pollo»

AnconaToday è in caricamento