«Fatemi bere», ubriaco al bar minaccia di morte i poliziotti e viene arrestato

Gli agenti della squadra Volanti di Ancona sono intervenuti ed lo hanno arrestato con l'accusa di resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale

Polizia in piazza Ugo Bassi

Pretendeva altri drink nonostante fosse già su di giri, infastidendo gli altri clienti del bar del Piano San Lazzaro. A finire in manette un 52enne anconetano, già conosciuto alle forze dell'ordine. L'uomo è stato sorpreso dagli agenti della squadra Volanti di Ancona mentre si trovava all'interno del locale e con un atteggiamento provocatorio chiedeva al barista altre bevute.

Dopo essere stato fatto uscire, i poliziotti lo hanno invitato a rientrare nella sua vicina abitazione visto che l'uomo era sotto libertà vigilata, dalle 23 alle 8, con il divieto di frequentare locali che somministrano alcolici. A quel punto il 52enne è andato su tutte le furie ed ha iniziato prima a minacciare di morte gli agenti, poi a tentare di colpirli con calci e pugni. I poliziotti sono riusciti a riportarlo alla calma e lo hanno ammanettato. Per lui è scattato l'arresto ed ora dovrà rispondere di resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento