Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Jesi

Ubriaco e in mutande, spacca i vetri di un liceo e ruba una bici: «Voglio tornare a Jesi»

L'uomo, residente a Jesi, era partito da Ancona ed ha raggiunto Fano. Completamente ubriaco, è entrato in una scuola in piena notte

JESI - Ubriaco, in mutande, rompe i vetri di una scuola a Fano e tenta di tornare a Jesi con una bici rubata. L'uomo, 28enne di origine moldava ma residente in Vallesina, è stato arrestato dai carabinieri nella notte tra il 2 e il 3 settembre. Ha patteggiato la pena di 6 mesi. Secondo quanto ricostruito, è arrivato a Fano in treno da Ancona, dove lavorava. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco e in mutande, spacca i vetri di un liceo e ruba una bici: «Voglio tornare a Jesi»
AnconaToday è in caricamento