Senigallia: esce di prigione ma esagera con i bagordi, denunciato

I poliziotti hanno denunciato per minacce ed oltraggio a pubblico ufficiale un 45enne da poco uscito di prigione, che infastidiva passanti e negozianti dopo essersi ubriacato con un amico di Senigallia

Ha fatto in tempo ad uscire dal carcere e si è subito preso un’altra denuncia. Gli agenti della Volante del Commissariato di Senigallia sono stati chiamati da alcuni cittadini e negozianti, che in prossimità dei Portici della città hanno segnalato un uomo che disturbava i passanti e gridava frasi sconnesse.

Arrivati sul posto gli agenti hanno fermato due uomini, entrami già noti alle forze dell’ordine, e hanno riconosciuto in F.C. , 45enne originario della provincia di Bari, la causa delle lamentele dei cittadini.
Dal controllo effettuato dagli agenti è emerso che l’uomo, gravato da una molteplicità di precedenti penali, era uscito dal carcere solo da pochi giorni, ed aveva raggiunto un amico residente a Senigallia con cui aveva fatto bisboccia fino a ubriacarsi completamente.

I poliziotti hanno cercato di calmarlo per riportare la pace ma l’uomo, completamente in preda ai fumi dell’alcool, ha aggredito gli uomini in divisa che sono stati costretti a portarlo in Commissariato, dove il 45enne ha proseguito con minacce e insulti, tanto da essere denunciato per minacce ed oltraggio a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Maxi parcheggio e luminarie: tutto pronto a Vallemiano, l’Eurospin apre i battenti 

Torna su
AnconaToday è in caricamento