rotate-mobile
Cronaca Senigallia

Insulta e minaccia i clienti al bar, poi si scaglia contro i poliziotti e prende a calci la Volante

Un 30enne ubriaco ha iniziato a dare in escandescenze prendendosela con i clienti del locale

SENIGALLIA - Semina il panico in un bar di via Podesti. Venerdì mattina sono dovuti intervenire gli agenti del Commissariato per calmare un 30enne senigalliese che, ubriaco, ha iniziato a dare in escandescenze prendendosela con i clienti del locale presenti in quel momento. L’uomo, già noto per numerosi episodi di ubriachezza e aggressività, con diverse sanzioni e denunce alle spalle, è entrato nel bar iniziando a dire frasi sconnesse, rivolgendosi con fare minaccioso nei confronti dei dipendenti del locale e delle persone presenti.Immediatamente è stato chiamato il Nue 112 e sul posto è arrivata subito la Volante.  I poliziotti, individuato il 30enne, hanno cercato di riportarlo alla calma ma per tutta risposta l’uomo ha iniziato a gridare sempre più forte. Era completamente ubriaco e così è stato anche richiesto l’intervento di un mezzo del 118 e dei carabinieri in rinforzo, in modo tale da poter contenere l’ira dell’uomo che alternava momenti di apparente tranquillità a improvvisi scatti d’ira e aggressività, insultando e minacciando di morte gli agenti.

Dopo diversi minuti, nel tentativo di bloccare l’uomo per allontanarlo dal bar, il 30enne si è scagliato contro i poliziotti. Non senza difficoltà è stato bloccato e caricato in auto dove però ha iniziato a tirare calci e pugni danneggiando lo sportello e spaccando il finestrino.

Accompagnato in ospedale per riprendersi dai fumi dell’alcol, nel frattempo i poliziotti hanno effettuato una serie di riscontri raccogliendo ulteriori informazioni e, una volta dimesso dal nosocomio, lo hanno accompagnato al Commissariato dichiarandolo in arresto per le gravi violenze e minacce, nei confronti anche dei poliziotti che sono stati poi costretti pure loro a ricorrere alle cure del personale sanitario. L’autorità giudiziaria, informata dall’accaduto, ha disposti gli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida che si terrà lunedì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulta e minaccia i clienti al bar, poi si scaglia contro i poliziotti e prende a calci la Volante

AnconaToday è in caricamento