Cronaca Via Enrico Mattei

«Sei ubriaco, non entri». Insulta e minaccia i carabinieri all'ingresso della discoteca

Show di un quarantenne, denunciato e multato dai militari impegnati nel weekend in controlli speciali per una movida sicura

I controlli dei carabinieri

Weekend di controlli straordinari da parte dei carabinieri della Compagnia di Senigallia, impegnati in materia di tutela della sicurezza dei minori e contrasto all’abuso di alcol e al consumo di droghe. L’attività si è svolta nel cuore della movida senigalliese (centro storico e lungomare), ma anche alla discoteca Mamamia dove centinaia di giovani si sono riversati per passare il sabato sera. I controlli sono continuati ininterrottamente fino alla domenica, in previsione dei due eventi della ventinovesima Fiera campionaria di Senigallia e della tradizionale Fiera di Sant’Agostino. Nel corso dei servizi sono state controllate oltre 150 persone e 94 veicoli: 22 automobilisti sono stati sottoposti all’alcoltest preliminare, 8 le contravvenzioni elevate al codice della strada. Il bilancio è di una denuncia, una segnalazione alla Prefettura per uso di sostanze stupefacenti e una sanzione amministrativa per ubriachezza. 

Al Mamamia i carabinieri sono dovuti intervenire per un cittadino senegalese di 40 anni, residente nell’entroterra maceratese che, in evidente stato di ubriachezza, tentava di entrare in discoteca e ha dato in escandescenze quando i buttafuori lo hanno allontanato. L’immediato intervento dei militari, già presenti per dei controlli agli ingressi, ha evitato conseguenze peggiori. Il senegalese ha inveito anche contro i militari, rivolgendo loro minacce e offese, rifiutandosi di fornire le proprie generalità. Era senza documenti, così è stato portato in caserma per l’identificazione: è stato denunciato per resistenza e oltraggio, rifiuto di indicazione dell’identità personale e perché, pur in regola col permesso di soggiorno, era sprovvisto di documento di identità. Inoltre, visto che era palesemente ubriaco, con un tasso alcolemico di 2,50 g/l, è stato anche sanzionato per ubriachezza molesta. 

Nei controlli in città, un 21enne è stato trovato in possesso di un piccolo involucro di carta, nascosto all’interno di un pacchetto di sigarette: dentro c’erano 0,26 grammi di hashish. La sostanza è stata sequestrata e il giovane segnalato alla Prefettura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Sei ubriaco, non entri». Insulta e minaccia i carabinieri all'ingresso della discoteca

AnconaToday è in caricamento