Alza il gomito e guida senza patente: gliela avevano già tolta per ubriachezza sei mesi fa

Fermato dai carabinieri dopo la segnalazione di un altro automobilista che stava per avere un incidente con lui. Ora rischia la revoca

un posto di blocco dei carabinieri di Senigallia

Alla guida con un tasso alcolemico oltre 3 volte oltre il consentito e per di più senza patente, sospesa sei mesi prima sempre perché trovato ubriaco al volante. Così si è presentato l'altra notte, ai carabinieri che lo avevano fermato, un muratore di 55 anni residente a Trecastelli. Attorno alle 2 l'uomo stava percorrendo la Corinaldese, da Senigallia verso Trecastelli, a bordo in una Citroen Berlingo. Con l'andatura a zig zag aveva sfiorato l'incidente con un'altra auto. L'altro automobilista, spaventato, ha subito chiamato il 112.

I carabinieri della Compagnia di Senigalli lo hanno intercettato poco dopo. All'alcoltest il 55enne risultava positivo. Quando gli è stata chiesta la patente ha detto di averla dimenticata a casa ma da un controllo più approfondito è emerso che il permesso gli era stato sospeso lo scorso aprile sempre per guida in stato di ebbrezza. Il 55enne è stato multato. Gli è stata confiscata l'auto e ora rischia anche la revoca della patente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento