Cammina ubriaco in mezzo alla strada e in piena notte, tragedia sfiorata sulla Flaminia

Camminava al centro della strada mettendo in pericolo gli automobilisti. Sono intervenuti i carabinieri

Foto di repertorio

Nella tarda serata di domenica in via Flaminia un nigeriano 29enne, con regolare permesso di soggiorno, in evidente stato di ubriachezza, camminava a piedi al centro di via Flaminia creando una situazione di pericolo per sé stesso e per gli automobilisti. I carabinieri lo hanno segnalato alla Prefettura per ubriachezza molesta.

Un 46enne albanese è invece finito nei guai dopo aver provocato un incidente nei giorni scorsi in pieno centro ad Ancona mentre era alla guida del proprio autocarro. Dagli accertamenti è risultato che stava guidando con un tasso alcolemico pari 2,36 g/l. L'uomo è stato denunciato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tampone obbligatorio per chi torna dai quattro Paesi monitorati

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Bonus Inps, Rubini su Facebook: «Io l'ho preso, ora processatemi»

  • Terribile schianto in autostrada, donna si ribalta con l'auto: atterra l'eliambulanza

  • Cade in piazza e non riesce ad alzarsi, paura per una donna

  • Coronavirus, sale la conta dei positivi: nelle Marche sono 32

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento