rotate-mobile
Cronaca

Cade a terra sotto l’effetto dell’alcol ferendosi e rifiuta le cure: interviene la polizia

L'episodio avvenuto la notte scorsa: gli agenti hanno poi convinto l'uomo a farsi soccorrere dal personale sanitario già presente sul posto

ANCONA – Era stramazzato a terra, dopo aver alzato il gomito, procurandosi diverse escoriazioni, ma in stato di evidente alterazione psicofisica non aveva intenzione di farsi medicare. Nella notte la polizia è arrivata per aiutare il personale del 118, intervenuto per soccorrere un uomo che sotto l’effetto dell’alcol aveva perso l’equilibrio rovinando sull’asfalto, e procurandosi alcune ferite.

Giunti sul posto, i poliziotti lo hanno immediatamente riconosciuto, in quanto già in passato trovatosi in una situazione simile. Con l'aiuto dei poliziotti il personale sanitario è riuscito a fornire all’uomo le prime cure in attesa dell’arrivo della guardia medica.

Immediatamente dopo, i poliziotti sono stati chiamati per sedare una lite lungo la strada, segnalata da un passante. Le forze dell’ordine hanno identificato la coppia, di cittadinanza albanese, una ragazza di 25 anni ed un uomo di 40 anni. I due hanno riferito di aver avuto un acceso diverbio per motivi di gelosia ma mai passato alle vie di fatto, venendo tranquillizzati e poi invitati dai poliziotti – anche in considerazione dell’ora tarda – ad avere un comportamento più consono alla civile convivenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade a terra sotto l’effetto dell’alcol ferendosi e rifiuta le cure: interviene la polizia

AnconaToday è in caricamento