Tensione al Comune: minaccia di arrampicarsi per entrare nell’ufficio del sindaco 

L'uomo si è presentato davanti alla sede Comunale urlando verso il sindaco per chiedergli un posto di lavoro. Sul posto anche il 118

Foto di repertorio

Si è presentato mercoledì pomeriggio davanti alla sede del Comune di Senigallia, completamente ubriaco, e ha iniziato a urlare chiedendo un lavoro al sindaco Massimo Olivetti. Non solo: quando ha capito che non sarebbe entrato nel palazzo, ha minacciato di scalare il balcone per entrare direttamente nell’ufficio del primo cittadino. 

Per calmare il senigalliese è stato necessario l’intervento del 118 e della polizia locale, prima dell’incontro con l’assessore ai servizi sociali che ha promesso di interessarsi alla sua situazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento