rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca Piano

Ubriachi al bar, continuano a chiedere da bere: il titolare chiama la polizia

Uno dei due somali è stato portato in questura dopo aver opposto resistenza agli agenti. E' stato denunciato

ANCONA - Insistono per avere alcolici nonostante avessero già bevuto parecchio. Il titolare del bar al Piano si rifiuta e chiama subito il Nue 112. Poco dopo sono arrivati gli agenti per identificare i due uomini somali ubriachi di 30 anni. Mentre uno si è dimostrato collaborativo fornendo subito i documenti, l'altro si mostrava riluttante alle richieste. 

Le sue frasi sconnesse e il tentativo di eludiere i controlli con degli spintoni ha convinto i poliziotti a portare l'uomo in questura. Pur essendo in regola con i documenti per lui è scattata la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di indicazioni sulla propria identità, nonché sanzionato per ubriachezza molesta. Il titolare del bar, valutata correttamente la situazione, si non ha somministrato bevande alcoliche. Inoltre, alla luce dell’atteggiamento molesto dei clienti, ha allertato le forze dell’ordine «nell’ottica di una imprescindibile collaborazione con le istituzioni, fondamentale per garantire una efficace sicurezza urbana».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriachi al bar, continuano a chiedere da bere: il titolare chiama la polizia

AnconaToday è in caricamento