menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Croce Gialla di Ancona

Croce Gialla di Ancona

Ubrachi per la città, tre i giovani soccorsi per abuso etilico: due finiscono in ospedale

Sono stati tre gli interventi degli operatori della Croce Gialla di Ancona che, con l'ausilio della polizia, hanno soccorso dei giovani in evidente stato di ebbrezza

ANCONA - Quando un piovoso lunedì sera anconetano diventa improvvisamente una data imperdibile per gli amanti del divertimento sfrenato. Si può riassumere così la serata di tre giovani, che ieri sera sono stati soccorsi dagli operatori della Croce Gialla di Ancona per abuso etilico.

Il primo intervento è avvenuto nei pressi del circolo ricreativo di Palombina, dove un 20enne, visibilmente ubriaco, è stato prima soccorso e poi trasportato in ospedale dal 118. Subito dopo è stata la volta di un 30enne marocchino, caricato in ambulanza mentre si trovava in via De Gasperi. Anche lui era visibilmente ubriaco e sul posto è dovuta intervenuta anche la volante della polizia dorica. Ultimo soccorso invece, questa volta senza il ricovero in ospedale, in Corso Carlo Alberto, dove un ucraino di circa 35 anni è stato poi affidato alla sorella. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuole chiuse in tutta la città: il sindaco firma l'ordinanza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento