Le bellezze del Conero viste dalla crociera di lusso, arrivano i turisti della Sinfonia

La nave della compagnia Ponant permette ai passeggeri di vivere l’esperienza di un grande yacht di lusso

Crociera day al porto di Ancona. Due navi per realizzare il sogno di un viaggio in mare sbarcano domani al terminal crociere. Alle 10 arriva Msc Sinfonia da Dubrovnik, in Croazia, per ripartire alle 18 per Venezia. La compagnia ha programmato quest’anno 20 toccate nello scalo dorico, questa è la penultima, su un totale delle 38 della stagione 2018.

Da Venezia arriva, invece, alle 12 la favola fatta crociera, la nave Le Lyrial della compagnia francese Ponant. È un piacevole ritorno a casa per questa nave specializzata nelle crociere di lusso. È stata, infatti, costruita nel 2015 da Fincantieri nel cantiere dorico, con una dimensione di 142 metri di lunghezza e 18 di larghezza. Le Lyrial è stata disegnata per far vivere ai 265 passeggeri l’esperienza di uno yacht privato nelle 122 stanze, con una vista mozzafiato dal Ponte sole, dal salone e dal terrazzo panoramico. Tutti i crocieristi potranno visitare Ancona, autonomamente o accompagnati da guide turistiche specializzate, il centro storico, i musei, Pinacoteca, Passetto, Duomo e poter usufruire del pacchetto “From Tiziano to Tiziano”, il walking tour nella città storica legato alla presenza della prima pala firmata dal Tiziano, la Pala Gozzi, e di una delle ultime, la Crocifissione. Chi vorrà potrà, invece, andare alla scoperta delle Marche grazie alle escursioni organizzate in diverse località. I crocieristi avranno anche a disposizione i servizi di “Welcome to Ancona”, il progetto di accoglienza coordinato dalla Camera di Commercio di Ancona, capofila di un gruppo di soggetti privati e pubblici, fra cui Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale, Comune di Ancona, Regione Marche. Per le informazioni turistiche potranno rivolgersi al Punto informativo della Regione Marche che si trova nei vecchi Magazzini del sale, all’entrata del porto.

“Stiamo vivendo una bella stagione per le crociere nel porto di Ancona – commenta Rodolfo Giampieri, presidente dell’Autorità di sistema -, i numeri positivi si traducono nel valore, anche economico, di vedere le vie della città e molti luoghi importanti delle Marche raggiunti e ammirati da queste persone che, auspichiamo, potranno tornare un domani come turisti nella nostra regione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

Torna su
AnconaToday è in caricamento