Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Incidente in Tunisia, manager di Castelleone perde la vita

In un incidente mortale a Nabeul, in Tunisia, alle 14 e 45 di martedì scorso, ha perso la vita Silvana Savelli, manager di 65 anni impiegata presso l'azienda "Linea Marche" di Piticchio di Arcevia e residente a Castelleone

In un incidente mortale a Nabeul, in Tunisia, alle 14 e 45 di martedì scorso, ha perso la vita Silvana Savelli, manager di 65 anni impiegata presso l’azienda “Linea Marche” spa di Piticchio di Arcevia e residente da lungo tempo a Castelleone, nella frazione di Pian Volpello.

La professionista si stava recando a Tunisi – come faceva regolarmente per lavoro – per seguire la corretta esecuzione di alcune fasi della lavorazione di specifiche linee di calzature, per le quali l’azienda si avvaleva del supporto tunisino.

L’INCIDENTE. L’esatta dinamica del sinistro è ancora oggetto di indagine da parte delle autorità tunisine, quello che si sa è che si è verificato uno scontro frontale con un furgoncino condotto da un uomo del posto, che è uscito illeso dallo schianto e per il quale la polizia tunisina ha disposto il fermo in attesa che vengano portate a termine le indagini. I soccorsi sono giunti con celerità sul posto, ma purtroppo per la dirigente non c’è stato nulla da fare.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in Tunisia, manager di Castelleone perde la vita

AnconaToday è in caricamento