Tubatura rotta sulla Flaminia, malori per il gas: ragazzina di 13 anni portata all'ospedale

Soccorse dal 118 e dalla Croce Gialla anche una 21enne e la madre, accompagnate a Torrette. Una pensionata ha rimesso e ha rischiato di svenire

Caos e malori a causa della rottura di una tubatura del metano alla Palombella. Il gas che si è rapidamente propagato nella zona, penetrando nelle abitazioni, ha reso l’aria irrespirabile e, purtroppo, c’è chi si è sentito male. Due persone sono finite all’ospedale.

Paura, in particolare, per una ragazzina di 13 anni che era appena tornata a casa da scuola quando ha accusato giramenti di testa e problemi respiratori. Il padre l’ha subito caricata in auto e accompagnata al pronto soccorso di Torrette dove, al momento, è trattenuta in osservazione. Il 118, intervenuto con un’ambulanza della Croce Gialla, ha invece soccorso una ragazza di 21 anni e la madre di 47 che, sempre a causa della prolungata inalazione del gas, hanno accusato lievi malori. Entrambe sono state portate a Torrette per accertamenti. 

Anche una signora di 67 anni, residente in una delle abitazioni evacuate lungo la Flaminia, si è sentita poco bene: ha vomitato e ha avuto un principio di svenimento, ma poi si è ripresa e non ha avuto bisogno di ricorrere alle cure mediche.  

SCOPPIA UNA TUBATURA DEL GAS, E' CAOS IN CITTA'

GLI AGGIORNAMENTI DELLE 18.00 -  LA MAPPA DELLA VIABILITA'

FUGA DI GAS, RESIDENTI IN OSPEDALE

VIDEO - PAURA E MALORI PER LA FUGA DI GAS, PARLANO GLI EVACUATI 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sale sull'altare completamente nuda e urla come un'indemoniata: chiesa sgomberata

  • Entra in negozio e stacca il dito del titolare a morsi, poi scappa e viene arrestato

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Si prostituiscono in casa, gli agenti si fingono clienti e le scoprono: donne nei guai

Torna su
AnconaToday è in caricamento