Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Centro storico / Via Torrioni

Suonano ai campanelli, li scambiano per truffatori: ma erano veri broker

I residenti chiamano le forze dell'ordine per segnalare la presenza di tre giovani che propongono contratti porta a porta: intervengono i vigili urbani

Foto di repertorio

Sono stati i residenti a chiamare le forze dell’ordine, insospettiti da tre giovani che suonavano ai citofoni presentandosi come incaricati di una nota società di luce e gas.

Chi li ha visti, temeva fossero dei ladri a caccia di abitazioni da svaligiare. In realtà, erano veri procacciatori di contratti. Ad accertarlo è stata una pattuglia della polizia locale, intervenuta questa mattina in via Torrioni dopo aver ricevuto la segnalazione.

I tre giovani - due ragazzi e una ragazza - sono stati fermati e controllati: hanno subito esibito un tesserino che, in effetti, certificava il loro rapporto di lavoro con la società energetica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suonano ai campanelli, li scambiano per truffatori: ma erano veri broker

AnconaToday è in caricamento