«Un'offerta per i bimbi disabili...» ma era un fake. Denunciati i furbetti del volontariato

Nei guai tre ragazzi, scoperti dalla polizia

Controlli della polizia

Altro che offerte per bambini disabili. Volevano raggirare anziani e persone di buon cuore. A scoprire la truffa è stata la polizia che questa mattina, attorno alle 11,30, nel corso dei servizi di controllo del territorio, ha notato in corso Garibaldi tre romeni di età compresa tra i 23 ed i 28 anni che avvicinavano continuamente persone anziane e non e, muniti di cartellina e uno stampato ingannevole, chiedevano offerte per aprire un’associazione per bambini non udenti, disabili e poveri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso del controllo gli agenti delle Volanti hanno effettuato tutti gli accertamenti necessari sui documenti d’identità e sulla presunta associazione pubblicizzata da un foglio a colori su cui erano disegnati i simboli dei disabili e la bandiera italiana. Nel cartello c’era anche un indirizzo di conto corrente fasullo e le presunte quote versate dai passanti. «Vede? C’è anche chi ha versato 100 euro...» dicevano per trarre in inganno le vittime. I tre romeni, arrivati in Italia da pochi giorni, sono stati accompagnati in questura, denunciati per tentata truffa aggravata e allontanati dal Comune con un foglio di via. Sequestrata anche una somma di circa 100 euro, provento dell'attività illecita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento