Il televisore comprato online in realtà non esiste, truffato un giovane

Dopo l'acquisto e non vedendo arrivare il prodotto il giovane si è rivolto alla Polizia ed ha sporto denuncia

Acquista un televisore in un sito online ma dopo aver aspettato oltre un mese decide di rivolgersi alla Polizia e denunciare la truffa. Vittima un giovane di Montignano poco distante da Senigallia, che aveva acquistato circa 30 giorni prima un tv da 32 pollici pagandolo 54 euro. A riportare la notizia è il Corriere Adriatico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo svarariate mail inviate per cercare di capire che fine avesse fatto il prodotto acquistato, il ragazzo non ha ricevuto ancora nessuna risposta. Intanto il portale online è ancora attivo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento