rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Ostra

Prima il finto sms della banca, poi il truffatore si finge un dipendente e ruba alla vittima 1.400 euro

Le indagini sono partite dalla denuncia sporta da una donna che è rimasta vittima di un raggiro

I carabinieri di Ostra hanno denunciato un 23enne residente in Campania per truffa. Le indagini sono partite dalla denuncia sporta da una donna che è rimasta vittima di un raggiro. La vittima ha ricevuto un sms fraudolento in cui veniva simulata una comunicazione pervenuta dalla banca, che avvisava di un tentativo di accesso abusivo al suo conto corrente.

Subito dopo è stata contatta telefonicamente da una persona che ha detto di essere un dipendente della banca stessa. L'uomo ha confermato il tentativo di accesso e ha chiesto le credenziali per entrare nel suo conto. Poco dopo sono arrivati alla donna alcuni sms inerenti a 4 operazioni di prelievo di denaro dal suo conto, che lei non aveva autorizzato. Era il truffatore che le ha rubato circa 1400 euro. La vittima a quel punto ha capito di essere stata truffata e ha presentato denuncia. Le indagini svolte hanno consentito di identificare l’autore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima il finto sms della banca, poi il truffatore si finge un dipendente e ruba alla vittima 1.400 euro

AnconaToday è in caricamento