rotate-mobile
Cronaca

Tenta la truffa in un bar fingendo di essere una donna di 22 anni: denunciato

L’uomo, utilizzando il profilo Facebook di una 22enne residente in Città di Castello, ha cercato di truffare una terza persona con l’intento di farsi accreditare dei soldi sul suo conto

I Carabinieri della Stazione di Trestina hanno denunciato un 26enne nato e residente nella provincia di Pesaro-Urbino che ora dovrà rispondere di sostituzione di persona e tentata truffa.

La vicenda

L’uomo, utilizzando il profilo Facebook di una 22enne residente in Città di Castello, ha cercato di truffare una terza persona con l’intento di farsi accreditare dei soldi sul suo conto. Il 26enne, fingendo di essere la ragazza umbra, ha contattato un amico della donna, gestore di un bar di Città di Castello, cercando di convincerlo a farsi accreditare 300 euro tramite il sistema SISAL. Il commerciante fortunatamente ha capito che qualcosa non andava e non ha effettuato l’operazione, contattando subito la donna. Quest'ultima ha confermato di non essere minimamente coinvolta nella vicenda ed ha realizzato che qualcuno le aveva rubato l'identità.

I militari, da successive indagini, sono riusciti ad acquisire prove a carico del 26enne e lo hanno denunciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta la truffa in un bar fingendo di essere una donna di 22 anni: denunciato

AnconaToday è in caricamento