Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Corinaldo: finge di essere "a secco" e truffa passanti, sammarinese denunciato

Una delle truffe "di repertorio", tra le più classiche, che riesce però spesso a mietere vittime perché si basa sul buon cuore delle persone, è stata messa in atto ieri. Ma l'uomo è stato scoperto dai Carabinieri

Una delle truffe “di repertorio”, tra le più classiche, che riesce però spesso a mietere vittime perché si basa sul buon cuore delle persone, è stata messa in atto ieri a Corinaldo, da parte di un cittadino sammarinese poi identificato e denunciato dai Carabinieri.

L’uomo, G. S., 27enne, si è piazzato con la propria Renault Twingo in via Nevola e ha fermato diverse persone raccontando di essere rimasto senza benzina e di non poter così far ritorno a casa, chiedendo – e ottenendo – denaro dai passanti impietositi da un automobilista in difficoltà.

Qualcuno però deve essersi insospettito e ha avvisato della cosa gli uomini dell’arma: i militari hanno così non solo verificato che il serbatoio conteneva carburante più che sufficiente per fare rientro nel piccolo Stato, ma anche che la Twingo non era nemmeno assicurata, cose che hanno fatto scattare la denuncia per truffa aggravata, la multa e il sequestro del mezzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corinaldo: finge di essere "a secco" e truffa passanti, sammarinese denunciato

AnconaToday è in caricamento