Cronaca Via Raffaello Sanzio

Senigallia: tentano “truffa del resto” in un bar, denunciati in tre

Hanno cercato di raggirare la titolare di bar di via Sanzio, ma grazie alla prontezza della donna e al pronto intervento della Squadra Volante sono stati identificati e denunciati

Hanno cercato di mettere in atto una delle classiche “truffe del resto” in un bar di via Sanzio, a Senigallia, ma grazie alla prontezza della titolare e al pronto intervento della Squadra Volante sono stati identificati e denunciati. A finire nei guai tre giovani romeni, un ragazzo e due ragazze, D.F., 28 anni; S.M., 23 anni, e C.S., 20enne. Il fatto è accaduto nella nottata di ieri.

LA TRUFFA. I tre sono prima entrati nel bar chiedendo delle bibite, pagate con una banconota da 100 euro. Subito dopo, però, uno dei tre ha cominciato a lamentarsi del costo eccessivo della merce e ha preteso la restituzione del denaro, mentre il complice creava confusione all’interno del bar spostando gli oggetti sul bancone e distraendo la titolare, che sul momento non si è accorta di non stare ricevendo l’intera somma data come resto poco prima, ma circa 40 euro in meno. I tre, presi i 100 euro, hanno subito levato le tende: la barista però si è accorta in tempo del raggiro e, uscendo dal locale, ha intercettato una Volante, il cui equipaggio l’ha vista gesticolare ed è subito entrato in azione, fermando il terzetto.

Portati in Commissariato per gli accertamenti, a carico delle due giovani sono emersi alcuni precedenti, ed in particolare una delle due di recente è stata denunciata per aver posto in essere una truffa con le medesime modalità impiegate via Sanzio.
Oltre alla denuncia per tentata truffa, nei confronti dei tre soggetti sono state avviate le procedure per il divieto di ritorno nel comune di Senigallia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: tentano “truffa del resto” in un bar, denunciati in tre

AnconaToday è in caricamento