Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Truffa un venditore con la postepay poi viene scoperto perché si gioca tutto al casinò

A processo per truffa un 27enne. Ha fatto andare un 47enne allo sportello automatico e con tre procedure gli ha spillato più di 2mila euro

ANCONA – Prima riesce a truffare un venditore online ma poi rimane fregato anche lui dalla tecnologia. Tutta colpa del suo vizio di giocare al casinò. Così è stato individuato un furbetto seriale che avrebbe ingannato diversi cittadini in tutta Italia. Al tribunale di Ancona gli contestano un episodio di truffa commesso il 26 marzo del 2019 a Cesano di Senigallia. Un cittadino del posto, di 47 anni, aveva messo in vendita su subito.it dei sedili di auto, modello Mercedes classe B. Per quell'annuncio era stato contattato al cellulare perché c'era un veneto interessato. Al telefono i due si erano accordati per la cifra di 2.046 euro. Quando è stato il momento di pagare però l'acquirente ha fatto andare il venditore senigalliese ad uno sportello automatico delle poste a Cesano di Senigallia e lì lo ha guidato per le procedure per fare il versamento. In realtà ha dato le coordinate per farsi attribuire ben tre importi sulla carta prepagata, per un totale della cifra di vendita dei sedili.

Solo dopo, non vedendosi addebitare le somme, il 47enne ha capito di essere stato truffato e ha sporto denuncia. Il cellulare che lo aveva contattato però era intestato ad un prestanome non più reperibile in Italia. I carabinieri veneti sono riusciti a risalire al truffatore perché con la postepay si era giocato tutto al casinò e quindi i suoi dati con la carta erano stati tracciati. E' un 27enne del Veneto che ora deve rispondere di truffa. E' difeso dall'avvocato Jacopo Saccomani. Oggi in aula, davanti alla giudice Tiziana Fancello, ha testimoniato un carabiniere che ha fatto le indagini. Discussione e sentenza sono stati rinviati all'udienza del 18 settembre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa un venditore con la postepay poi viene scoperto perché si gioca tutto al casinò
AnconaToday è in caricamento