rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Brecce Bianche

Ordina 30 pizze e con la truffa del bancomat spilla al ristoratore 1200 euro: denunciato

Ha detto al titolare di voler ordinare le pizze per la festa di suo figlio. Poi gli ha spillato oltre mille euro allo sportello del bancomat. I carabinieri della Stazione di Brecce Bianche lo hanno individuato e denunciato

Si finge un cliente, ordina 30 pizze e sfila al titolare del ristorante 1200 euro con la truffa del bancomat. Denunciato dai Carabinieri della stazione di Brecce Bianche un 26enne nato a Como ma residente in provincia di Monza Brianza, già noto alle forze dell'ordine.

L'episodio si è svolto a novembre. L'impostore aveva chiamato la pizzeria di Ancona dicendo di voler ordinare le pietanze per la festa di suo figlio. Ha poi aggiunto di trovarsi momentaneamente in Svizzera e per lui non era possibile pagare di persona ma avrebbe saldato con un versamento bancario. Così mentre era al telefono con il ristoratore lo ha invitato ad andare al più vicino sportello bancomat. Quest'ultimo, arrivato in una filiale in corso Carlo Alberto, ha seguito le istruzioni telefoniche del cliente. Per tre volte ha inserito la tessera nello sportello ma, ad ogni tentativo, il pagamento non andava a buon fine. L'ordine delle pizze è stato così annullato ma, una volta rientrato a casa, il proprietario della pizzeria si è accorto che dal conto corrente mancavano ben 1200 euro. Il titolare, convinto di operare allo sportello per eseguire operazioni di accredito, in realtà aveva svolto delle sequenze di addebito. Dunque un raggiro in piena regola. 

Il titolare ha immediatamente denunciato il fatto ai carabinieri della Stazione di Brecce Bianche che hanno iniziato le indagini. Risalendo al titolare del conto corrente su cui erano stati accreditati quei soldi, i militari hanno trovato l'identità del responsabile che è stato denunciato a piede libero per truffa aggravata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordina 30 pizze e con la truffa del bancomat spilla al ristoratore 1200 euro: denunciato

AnconaToday è in caricamento