Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Girava porta a porta chiedendo soldi per gli alluvionati: denunciato

La prontezza di un'anziana residente di Osimo ha permesso di denunciare un truffatore, peraltro già responsabile di furti e di analoghi raggiri messi in atto nel maceratese

Girava casa per casa a chiedere soldi per conto di una (inesistente) Onlus a favore delle vittime dell’alluvione di Senigallia, ma era un truffatore. La prontezza di un’anziana residente ha però permesso di far identificare e denunciare dagli agenti del Commissariato di Osimo  P. .M., 43enne residente ad Ascoli Piceno.

Quando la signora, residente in via Colombo, si è vista arrivare alla porta l’uomo che le ha chiesto una cospicua somma di denaro e di essere già d’accordo con suo figlio, che a suo dire conosceva da anni, la donna ha finto di andare a prendere il denaro in un’altra stanza, quando in realtà ha subito chiamato il figlio, che ha capito al volo come stavano le cose e ha subito contattato la polizia.

Nel frattempo il truffatore si era però insospettito, ed aveva lasciato in fretta e furia l’abitazione. Ci hanno pensato gli agenti agli ordini del dirigente Mariella Pangrazi a rintracciarlo nei pressi del maxiparcheggio e identificarlo grazie all’accurata descrizione fornita dalla donna.

Il fotosegnalmento eseguito dalla Polizia Scientifica, inoltre, ha confermato la sua identificazione permettendo di risalire a diversi precedenti episodi e lui collegati,  quali furto in abitazione e ulteriori truffe perpetrate con analogo modus operandi nella provincia di Macerata, quando si era  finto assistente sociale del Comune.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Girava porta a porta chiedendo soldi per gli alluvionati: denunciato

AnconaToday è in caricamento