Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

L'annuncio online: «Vendo i miei mobili». Quattro truffatori lo contattano e si fanno dare 2mila euro

Ad essere truffato un uomo di 44 anni, residente in Vallesina. La vittima stava vendendo i suoi mobili su un noto portale online. Quattro truffatori l'hanno contattata e sono riusciti a farsi dare ben 2mila euro

JESI - Voleva vendere alcuni mobili e per questo aveva deciso di creare un annuncio su subito.it, il noto portale online per la compravendita di prodotti. Lui, un uomo di 44 anni residente in Vallesina, è finito nella ragnatela di quattro truffatori che sono riusciti a rubargli ben 2mila euro.

Il modus operandi

La vittima, lo scorso febbraio, è stata contattata telefonicamente dalle quattro persone che, tramite alcuni raggiri, hanno simulato l'interesse per l'acquisto dei mobili messi in vendita dal 44enne. A quel punto, nel contrattare le modalità di pagamento, l'hanno convinto a recarsi presso uno sportello bancomat delle Poste italiane e farsi accreditare ben nove ricariche di 4 carte prepagate, per un importo complessivo di duemila euro. L'uomo, convinto di ricevere del denaro seguendo le indicazioni al telefono e le istruzioni impartitegli dal finto acquirente, si è accorto della truffa soltanto qualche ora dopo. Sulla base delle informazioni che ha fornito, i carabinieri sono riusciti a rintracciarli e denunciarli per il reato di concorso in truffa. Si tratta di tre uomini ed una donna di 19, 48, 43 e 30 anni, tutti residenti fuori regione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'annuncio online: «Vendo i miei mobili». Quattro truffatori lo contattano e si fanno dare 2mila euro
AnconaToday è in caricamento