rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca Fabriano

Prima il messaggio rassicurante, poi il cliente “regala” la password al falso banchiere: la nuova truffa dell’home banking 

Spariscono soldi dai conti correnti di alcuni cittadini di Fabriano, le denunce sono state diverse nelle ultime settimane. I poliziotti hanno scoperto il modus operandI

FABRIANO - Spariscono soldi dai conti correnti di alcuni cittadini di Fabriano, le denunce sono state diverse nelle ultime settimane. I poliziotti hanno scoperto il modus operandi: il primo “step” vede l’inoltro di un sms sullo smartphone della vittima, messaggio in apparenza proveniente dalla propria banca e che risulta essere rassicurante. Carpita la fiducia della vittima, il truffatore invia un secondo sms con il quale avvisa di un tentativo di intromissione di terzi sul conto corrente, invitando la vittima a a cliccare su un link suggerito allo scopo di modificare la password del proprio home-banking.

Credendo di interagire effettivamente con la propria banca e, anzi, di solito grato per lo scampato pericolo, la vittima esegue le indicazioni del truffatore consegnando a questi userID e vecchia password consentendo a quest’ultimo di agire indisturbato con bonifici su conti esteri e acquisti su circuiti internazionali.

La Polizia di Stato, quotidianamente invita tutti i cittadini a non fornire le credenziali del proprio home-banking a nessuno. Gli istituti di credito non chiedono mai ai propri clienti di inserirle on-line al fine di cambiare password.  In caso di dubbio la cittadinanza è invitata a chiedere informazioni alla Polizia di Fabriano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima il messaggio rassicurante, poi il cliente “regala” la password al falso banchiere: la nuova truffa dell’home banking 

AnconaToday è in caricamento