«Sua figlia ha avuto un incidente, mi dia 5mila euro», ancora una truffa del finto avvocato

La donna, vedova, è stata aiutata dai Carabinieri che per fortuna sono riusciti a recuperare la somma di denaro

foto di repertorio

La truffa del finto avvocato "colpisce" ancora. Questa volta a farne le spese una vedova di 91 anni, residente in un appartamento di via Martiri della Resistenza ad Ancona. La vittima, come sempre in questo caso, ha ricevuto una chiamata di un fantomatico avvocato, che le ha raccontato la solita storia: «Sua figlia ha avuto un incidente stradale ed ora è in caserma, per rilasciarla è necessario pagare una cauzione di 5mila euro». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ignara signora, presa dalla paura, non ci ha pensato due volte ed ha concordato un appuntamento con l'uomo per la consegna del denaro. Non avendo però la piena disponibilità economica della cifra richiesta, l'anziana ha aggiunto a 600 euro in contanti anche dei monili d'oro così da compensare la cifra mancante. Per sua fortuna sono intervenuti i carabinieri, nella zona per alcuni controlli, che hanno visto un uomo sospetto entrare ed uscire dallo stabile. I militari lo hanno fermato e perquisito, riuscendo a ricostruire l'intera vicenda. L'uomo è stato quindi arrestato per truffa aggravata mentre denaro ed oggetti in oro sono stati riconsegnati all'anziana vittima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento