rotate-mobile
Cronaca Fabriano

«La stanno per denunciare per pedofilia». Sgominata la truffa: identificato il falso avvocato

Il meccanismo aveva portato un 46enne a versare 500 euro per non dare inizio al presunto procedimento

FABRIANO- E’ stato identificato e denunciato il finto avvocato, un 38enne lombardo, protagonista di una truffa ai danni di un 46enne fabrianese. Dopo mesi di indagini i carabinieri sono riusciti a dare un nome e un volto al truffatore che era riuscito a farsi consegnare 500 euro per non dare inizio ad un presunto procedimento penale con la finta accusa di pedofilia verso l’ignara vittima.

Nello specifico, una volta contattato il fabrianese è stato messo al corrente di una – mai esistita – querela contro di lui da parte di una famiglia per aver scoperto che deteneva nel pc immagini pedopornografiche. Sempre secondo quanto riferito il fantomatico avvocato avrebbe richiesto la cifra per non fare iniziare il procedimento. L’uomo, preso dal panico, ha consegnato la cifra salvo poi denunciare – giorni dopo – il fatto proprio in virtù del non aver commesso alcun tipo di reato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«La stanno per denunciare per pedofilia». Sgominata la truffa: identificato il falso avvocato

AnconaToday è in caricamento