rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Occhio alla "Truffa del catalogo", la tessera sconto è un raggiro: segnalazioni ad Ancona

Decine di segnalazioni stanno giungendo a Federconsumatori di Ancona per la cosiddetta truffa del catalogo che si sta consumando a danno, soprattutto, di anziani

ANCONA - Decine di segnalazioni stanno giungendo a Federconsumatori di Ancona per la cosiddetta truffa del catalogo che si sta consumando a danno, soprattutto, di anziani. La denuncia viene dalla stessa presidente dell’ associazione di Ancona, Serena Cesaro. “Vanno nelle case – spiega Cesaro - propongono una tessera sconto per acquistare prodotti di vario tipo e poi, con la scusa della firma sulla tessera, che è collegata ad un catalogo, in realtà fanno sottoscrivere un vincolo di ordine di 5mila euro”. 
Ad essere colpiti sono in particolare gli anziani che si trovano a pagare somme ingenti. La truffa è diffusa in tutta la provincia e “proviene da aziende del Padovano”. 

Nel catalogo ci sono vari prodotti: pentole, elettrodomestici, coperte, cuscini. “I prezzi sono molto alti – sottolinea la presidente di Ferconsumatori – e, addirittura, arrivano a dire alle persone che,se non pagano, la somma sale a 7 mila euro. Ma non bisogna spaventarsi: è importante non firmare nulla, specialmente quando si presentano persone porta a porta. Se poi qualcuno ha firmato questa commissione, può rivolgersi a Federconsumatori per la soluzione: quindi, non pagare nulla. Qualora dovesse arrivare la merce, inoltre, non  aprire i pacchi perché si hanno 14 giorni di tempo per la restituzione che si può effettuare tramite lettera o raccomandata”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhio alla "Truffa del catalogo", la tessera sconto è un raggiro: segnalazioni ad Ancona

AnconaToday è in caricamento