Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Pinocchio / Via di Pontelungo

Via Pontelungo: finti automobilisti “a secco” truffano passanti, denunciati

Si fingevano automobilisti rimasti senza benzina i due osimani identificati denunciati per truffa. Con questo stratagemma i due erano riusciti a mettere da parte un bel gruzzoletto truffando passanti di buon cuore

Si fingevano automobilisti rimasti senza benzina i due osimani con precedenti di polizia – 40 anni lui e 23 anni lei – identificati dalla Polizia e denunciati per truffa. Con questo stratagemma i due, prima di essere scoperti  dagli agenti delle Volanti della Questura di Ancona, erano riusciti a mettere da parte un bel gruzzoletto.

I FATTI. Erano le 14.40 circa di sabato quando gli agenti hanno notato in via Pontelungo una vettura di colore rosso in sosta, e due persone che a braccia aperte fermavano i veicoli in transito chiedendo ai conducenti qualcosa.
Avvicinatisi ulteriormente, gli agenti hanno scoperto che l'automobilista fermato aveva fornito ai due la somma di 10 euro perché la coppia, disperata, lo aveva pregato di dargli quel denaro per fare benzina alla loro vettura, rimasta senza carburante.
I poliziotti – dopo una rapida verifica – hanno scoperto però che l'automobile dei due osimani aveva quasi il pieno di gas, metà serbatoio di benzina e, complessivamente, i due avevano racimolato circa 200 euro.
Nel frattempo altri due automobilisti che stavano rientrando a casa, vista la scena e  fermatisi a loro volta incuriositi, hanno riferito agli agenti che poco prima anche loro avevano aiutato i presunti automobilisti in difficoltà con 20 euro ciascuno, e che non era la prima volta che li vedevano in quella zona.

Dopo aver proceduto al sequestro del denaro i due sono stati accompagnati in Questura e denunciati per il reato di truffa a seguito delle querele ricevute dalle vittime.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Pontelungo: finti automobilisti “a secco” truffano passanti, denunciati

AnconaToday è in caricamento