Vende un'auto e chiede un maxi anticipo, ma l'annuncio era una truffa: denunciato

L'annuncio aveva ingolosito molti acquirenti, tra cui un signore di Arcevia che aveva deciso di acquistare il mezzo, inconsapevole che sarebbe caduto nella trappola del truffatore

Aveva inserito in un noto sito di compravendita online l'annuncio di un'auto usata di media cilindrata, proponendo un prezzo di vendita aggressivo. L'annuncio aveva ingolosito molti acquirenti, tra cui un signore di Arcevia che aveva deciso di acquistare il mezzo, inconsapevole che sarebbe caduto nella trappola del truffatore.

E' questo quanto ricostruito dai Carabinieri di Fabriano che hanno denunciato per truffa un 42enne della Costa d'Avorio, residente a Fabriano, che era riuscito a farsi consegnare dal compratore una caparra per l'acquisto del veicolo pari a 4mila euro. Il denaro era stato poi versato in un conto corrente intestato ad una sua amica. Le indagini da parte dei militari sono nate dopo la denuncia della vittima e seguendo lo spostamento del denaro sono riusciti a risalire al responsabile. L'uomo intanto si era reso non rintracciabile, con il compratore che invano aveva cercato di contattarlo per chiedergli che fine avesse fatto la sua nuova auto. Al vaglio degli inquirenti anche la posizione dell'amica del truffatore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento